Tips Of The Week – Comando Fuck

Ti è mai capitato, usando la CLI, di sbagliare a scrivere un comando?

C’è un rimedio, e si chiama fuck.

No, non è uno scherzo. Il comando fuck permette di correggere l’ultimo comando eseguito dalla console.

I requisiti necessari sono Python3 e pip precedentemente installato.
Per installarlo su sistemi Ubuntu-based, basta digitare:
sudo pip3 install thefuck

Per vederlo all’opera, basterà digitare un qualsiasi comando con sintassi errata, come per esempio:
vhim
e dopo la visualizzazione del messaggio di errore, scrivere:
fuck
che ti restituirà il comando corretto.

Per maggiori info:
https://github.com/nvbn/thefuck